Depuratore del Villaggio Mose’, conferenza di servizi a Palermo

Novita’ importanti sul depuratore del Villaggio Mose’, frazione di Agrigento. La Commissione lavori pubblici ha convocato a Palermo, il prossimo 28 ottobre alle ore 10, una conferenza di servizi finalizzata all’approvazione del progetto esecutivo del depuratore per la fascia costiera di Agrigento e per Favara. A darne notizia, e con particolare soddisfazione, e’ l’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento coordinata da Claudio Lombardo. La scorsa settimana MareAmico, tramite un drone, ha immortalato cio’ che accade al Villaggio Mose’ nella zona del depuratore, dove il 90% delle acque reflue oltrepassano l’impianto perché è inadeguato, e dove il refluo in entrata è meno inquinato del refluo in uscita, ed ancora dove gli agricoltori intercettano le acque per irrigare gli orti, con il sottosuolo imbibito di fogna, l’aria ammorbata dalle esalazioni delle acque nere ed il mare inquinato dalla fogna che vi sfocia. Claudio Lombardo afferma: “Abbiamo documentato anche la grave colpa di alcuni componenti della commissione regionale lavori pubblici, che, non partecipando da mesi alle riunioni, impediscono l’approvazione del progetto per il nuovo depuratore. Immediatamente dopo la diffusione, anche a livello nazionale, di tutto ciò, vi sono state interrogazioni parlamentari e lettere all’ assessore regionale ai lavori pubblici.   Adesso finalmente, la svolta” – conclude l’ambientalista di MareAmico Agrigento Claudio Lombardo. Della vicenda si e’ occupata anche la stampa nazionale con servizi e approfondimenti nei tg di canale 5 e della Rai. Piu’ volte e’ stato chiesto l’intervento dell’Ato idrico e di Girgenti Acque, ma nessuno finora e’ intervenuto per la risoluzione del problema.

2 commenti su “Depuratore del Villaggio Mose’, conferenza di servizi a Palermo

I commenti sono chiusi.