Deteneva illegalmente un’arma e munizioni: denunciato 83enne

La squadra mobile di Agrigento ha denuciato un agrigentino di 83 anni in quanto colto nella flagranza del reato di detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni. L’operazione di polizia ha visto impegnati gli agenti della Squadra Mobile che hanno effettuato una serie di perquisizioni alla ricerca di armi e droga. Nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata in un immobile nella disponibilità dell’anziano, i poliziotti hanno rivenuto un revolver, perfettamente funzionante e pronto all’suo, e diverse munizioni detenuti illegalmente che sono stati sottoposti a sequestro per i successivi accertamenti balistici.