fbpx

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato un disoccupato, Salvatore Russo, 31 anni, di Agrigento per detenzione abusiva di armi. Nel corso di una perquisizione effettuata dai militari dell’Arma diretti dal capitano Giuseppe Asti presso la sua abitazione, il giovane prima ancora di aprire la porta ha fatto cadere in strada, dal balcone, una busta di plastica contenente una pistola calibro 9 parebellum, con matricola abrasa, raccolta immediatamente da altri carabinieri che stazionavano sotto lo stabile. L’arma, marca Php Mv, di fabbricazione croata, è tra quelle solitamente utilizzate durante la guerra d’indipendenza degli anni 90 tra i paesi dell’ex Jugoslavia. Russo dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di contrada Petrusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.