fbpx

Devasta casa, picchia selvaggiamente la ex moglie davanti ai figli e danneggia l’ ospedale. E’ accaduto a Ribera dove i carabinieri hanno arrestato un 38enne, con piccoli precedenti penali e problemi di alcol e droga. E’ accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e violazione di domicilio. Dalle indagini dei carabinieri emerge un quadro di sconvolgente violenza. La donna, 32 anni, con l’ambulanza è stata trasferita all’ospedale di Sciacca, dove i medici le hanno diagnosticato delle lesioni, giudicate guaribili in dieci giorni. Pare che l’uomo sia stato assalito da un raptus. La donna, atterrita, con il volto tumefatto e il naso sanguinante per i colpi ricevuti, sarebbe riesciuta e a scappare e lui ” sfoga la rabbia- riscoscuiscono dal comando provinciale- sul veicolo della moglie. Giunto in ospedale per farsi medicare una ferita alla mano, ne combina delle altre danneggiando il nosocomio.