fbpx

I carabinieri della stazione di Campobello di Licata hanno arrestato Luigi Viola, 44 anni, del luogo, disoccupato, pregiudicato, resosi responsabile del reato di tentato furto in concorso, e di reiterate violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale. Nella circostanza i militari hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Agrigento che condanna l’arrestato alla pena definitiva di 9 mesi di reclusione. Viola, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.