Disagi alla rete stradale agrigentina l’on. Moscatt si reca all’ANAS

“Viste le tante sollecitazioni, provenienti dal territorio e dagli amministratori locali, ho raggiunto la sedecentrale dell’Anas per le istanze urgenti e dunque per un’intensa e proficua mattinata di colloqui”. E’ quanto afferma il deputato nazionale del Pd Tonino Moscatt, a margine della visita nella sede romana della società che gestisce la rete stradale ed autostradale italiana, sotto la vigilanza tecnica e operativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “Ho acquisito – dichiara l’on. Moscatt – le prime informazioni sulla vicenda del “ponte Petrusa” che collega Favara ad Agrigento ed attendo una relazione dettagliata sullo ‘stato dell’arte’ e sulle prossime tappe. Abbiamo trattato – aggiunge – anche la questione del “ponte Petrulla”che collega Licata, Ravanusa e Canicattì su cui, durante i lavori, si sono evidenziati problemi strutturali ad alcuni piloni, costringendo l’allontanamento della data di riapertura. Per questo motivo – si legge ancora nella nota di Moscatt – ho chiesto che venga sistemata la strada alternativa, la strada statale 123, che a causa dell’imponente traffico dirottato su di essa ha presentato delle criticità. L’incontro dell’esponente PD con i vertici di ANAS ha anche riguardato altre problemi alla rete stradale della Provincia di Agrigento, e nello specifico dei disagi sulla Agrigento – Palermo e della messa in sicurezza della Palermo – Sciacca.

[wp-rss-aggregator]