Campobello di Licata Cronaca disagi

Discarica abusiva a Campobello di Licata: il gip sequestra l’area. I cittadini auspicano la bonifica

Su segnalazione di alcuni residenti, tutti rappresentati dall’Avv. Gianvito Sciascia del foro di Agrigento, è stata scoperta una discarica abusiva in pieno centro urbano a Campobello di Licata. “Preoccupati dal continuo abbandono e deposito incontrollato di lamiera, ferrame, metalli arrugginiti, eternit, pneumatici, vetro e plastiche varie, i segnalanti- si legge in una nota- hanno richiesto l’immediato sopralluogo degli organi accertatori e la conseguente bonifica dei luoghi tramite segnalazione congiunta al Sindaco di Campobello di Licata, ai Vigili Urbani, ai Carabinieri, al Nucleo Operativo Ecologico ed al Corpo Forestale.

La notizia è stata trasmessa alla Procura della Repubblica di Agrigento, ed il GIP, nell’ambito di un procedimento penale contro ignoti, ha sottoposto a sequestro preventivo l’area.

Anche l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sicilia si è recata sui luoghi per verbalizzare la presenza di eternit e diossine sui luoghi.”

Tutta la comunità campobellese, auspica la bonifica del sito con la rimozione dei rifiuti e l’installazione di videocamere e foto-trappole per evitare il ripetersi di azioni criminose degradanti e prive di senso civico