fbpx

Come già anticipato nei giorni scorsi, si svolgerà domani, a San Leone la “Giornata della liberazione”, manifestazione organizzata dal presidente della Provincia Regionale di Agrigento per ringraziare le forze dell’ordine e la magistratura, i loro vertici, principalmente il Questore di Agrigento Girolamo Di Fazio e la Procura di Agrigento, che con il loro impegno hanno assestato duri colpi alla criminalità organizzata, ultimo, ma solo in ordine di tempo, l’arresto del mafioso latitante Giuseppe Falsone in Francia.
“Il raduno- informa D’Orsi- è previsto per le 19.00 davanti alla chiesa di San Leone dove, alle 19.30, verrà celebrata dall’arcivescovo di Agrigento Mons. Francesco Montenegro una Santa Messa in suffragio di tutte le vittime della violenza criminale. Alle 20.30, sempre dalla Chiesa di San Leone, partirà la fiaccolata che percorrerà il lungomare Falcone e Borsellino sino al Piazzale Aster, ove alle 21.30, dopo il saluto e l’intervento delle Autorità, saranno consegnati i riconoscimenti alle Forze dell’Ordine”.