fbpx

In occasione del ventiduesimo anniversario della scomparsa di Sandro Pertini, morto a Roma il 24 febbraio 1990 alle età di circa 94 anni, domani, alle 11, nella villetta a lui intitolata a San Leone, di fronte al Ragno d’oro, il sindaco Marco Zambuto e l’assessore al verde pubblico Rosalda Passarello scopriranno una stele commemorativa della figura dell’ex Presidente della Repubblica.

Il monumento, che viene donato alla città di Agrigento dall’operatore turistico Fabrizio La Gaipa, è composto da una stele in tufo locale lavorato in cui è stata incastonata una raffigurazione artistica del volto di Sandro Pertini, opera in bassorilievo di rame, del maestro Enrico Tarabini.