fbpx

“Desidero ringraziarLa – prosegue il Presidente D’Orsi – per il rinnovato impegno della Chiesa agrigentina, espresso per Suo tramite, in direzione della realizzazione dell’importante infrastruttura e, in genere in direzione dello sviluppo economico di questo territorio”. Così il Presidente della Provincia Regionale di Agrigento Eugenio D’Orsi manifesta gratitudine nei confonti dell’Arcivescovo Francesco Montenegro, inviandoGli una lettera stamane. La missiva fa seguito ad una intervista che l’Arcivescovo Montenegro ha rilasciato al settimanale cattolico della Diocesi “L’Amico del Popolo” nella quale esprime il sostegno della Chiesa agrigentina per la realizzazione dello scalo aeroportuale. “Nei momenti di maggiore difficoltà – conclude D'Orsi – le Sue parole e le Sue lettere mi sono sempre state di grande conforto e stimolo, ed anche in questi recenti frangenti la testimonianza di fattività che la S.V. ha voluto esprimere con l’intervista al settimanale cattolico ha rappresentato per me un sostegno importantissimo”. Una lettera che il Presidente della Provincia ha voluto inviare a Sua Eccellenza, ma che costituisce al contempo la risposta alle polemiche sorte la scorsa settimana dopo la posizione assunta dalla Chiesa di Licata, che invece si pone a sostegno esclusivo di quegli agricoltori interessati dall'esproprio dei terreni sui quali dovrà sorgere la struttura aeroportuale.