D’Orsi scrive a Napolitano

Il Presidente della Provincia Eugenio D’Orsi scrive al Presidente Napolitano sulla vicenda dell’aeroporto di Agrigento, chiedendo l’intervento della più alta carica dello Stato per dare una concreta speranza ai cittadini di questa provincia.Il Presidente D’Orsi, nonostante il suo incessante impegno e la predisposizione di tutti gli adempimenti di legge previsti per la costruzione dello scalo aeroportuale, stancato dai continui rinvii e delle contrastanti dichiarazioni fatte a vari livelli dagli attori del trasporto aereo, si rivolge ora direttamente alle più alte cariche dello Stato e della Regione.L’appello del Presidente D’Orsi è stato inviato anche al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, al ministro della Giustizia Angelino Alfano, al Ministro per le Infrastrutture Altero Matteoli, al Presidente della Regione Raffaele Lombardo, al Deputato Europeo Salvatore Iacolino e alla deputazione nazionale e regionale.Scrive il Presidente D’Orsi: “Signor Presidente della Repubblica, Onorevoli rappresentanti delle massime Istituzioni Europee, Nazionali e Regionali, siamo stanchi di aspettare: reclamiamo il nostro diritto ad essere “uguali” a tutti gli altri Italiani, come prescrive l’art. 3 della Costituzione Repubblicana, che fu scritta anche da Gaspare Ambrosini figlio illustre di questa generosa terra.