fbpx

Pene per 24 anni di reclusione sono state chieste dal Pm Andrea Bianchi, per gli imputati del processo scaturito operazione antidroga effettuata dai carabinieri nel settembre 2005 e denominata “Castello”. Il rappresentante della pubblica accusa ha chiesto per Francesco Genova, di 27 anni, di Porto Empedocle, 2 anni e 10 mila euro di multa; per Salvatore Prato, di 32 anni, di Camastra, 4 anni e 20 mila euro; per Domenico Manganello, di 36 anni, di Palma di Montechiaro, 4 anni e 20 mila euro; per Calogero Putrone, di 41 anni, di Agrigento, 2 anni e 10 mila euro; per Salvatore Di Vincenzo, di 41 anni, di Palma di Montechiaro, 4 anni e 20 mila euro; per Salvatore Vaccaro, di 32 anni, e Giuseppe Scorsone, di 27 anni, entrambi di Favara, 4 anni e 20.000 euro ciascuno. In precedenza avevano patteggiato 3 anni e 6 mesi i canicattinesi Loris Capizzi, Danilo Fazio e Gianluca Cimino.