Due casalinghe in manette per furto aggravato

Pensavano di potersela svignare senza conseguenze le due casalinghe arrestate in flagranza per “Furto aggravato” dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Agrigento.

Le due donne, all’interno dell’ipermercato del noto centro commerciale cittadino in località Villaseta, pensando di passare inosservate, avevano iniziato ad occultare nelle proprie borse oggetti vari ed anche generi alimentari. Ma il loro comportamento ha suscitato il sospetto di alcuni addetti alla sicurezza, che hanno chiesto un intervento al “112”.

Per le sue sono stati disposti gli arresti domiciliari.