Due case rischiano di crollare, sgomberate due famiglie

Gli edifici sono pericolanti, emesse due ordinanze di sgombero e di messa in sicurezza in via Santa Croce. Tutto parte nei giorni scorsi da un sopralluogo, realizzato dai vigili del fuoco per verificare le condizioni di due edifici. Quanto individuato dai tecnici è tutt’altro che rassicurante: una delle due strutture aveva “lesioni nei muri perimetrali” e segni di infiltrazioni d’acqua, mentre l’altra mostrava chiari segnali di cedimento. L’area fu quindi interdetta e oggetto di un successivo sopralluogo il 7 novembre da parte della polizia locale e della Protezione civile comunale, che accertate le generalità dei proprietari delle unità immobiliari in questione, hanno predisposto gli atti che adesso è stato il sindaco a trasformare in una ordinanza di sgombero cautelativo e precauzionale per cinque famiglie, due delle quali extracomunitarie. Il primo cittadino nel suo atto impone anche ai proprietari la messa in sicurezza e la verifica statica delle strutture entro 15 giorni.