Due gemelli abbandonati dalla nascita, ricoverati al “San Giovanni di Dio”

 I due gemellini di colore, hanno conquistato tutti. I piccoli sono stati abbandonati da una madre dopo avere partorito al “Barone Lombardo” di Canicattì. I gemelli stanno bene e sono tenuti sotto stretta osservazione al reparto di terapia intensiva del “San Giovanni di Dio” di Agrigento. La foto ha fatto il giro del web, secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, si è messa in moto una vera e propria macchina di solidarietà. “I bimbi sono in terapia intensiva – fanno sapere dall’Asp  – perché nati da un parto gemellare, vogliamo però rassicurare che si trovano in buone condizioni di salute. Infermieri e medici si stanno prendendo cura di questi bambini con amore e dedizione, così come stanno facendo anche gli altri genitori presenti al reparto, che hanno offerto doni ai due gemelli”.

Dei due bimbi non si conosce il nome, i neonati trascorreranno ancora altri giorni giorni all’ospedale della città.