Due immigrati vengono alle mani, entrambi feriti finiscono in ospedale

Due extracomunitari, ospiti della struttura d’accoglienza “Villa Sikania” di Siculiana, sono venuti alle mani. Si sarebbe trattata di una vera e propria, ed anche abbastanza violenta, scazzottata. Un tafferuglio che ha fatto finire i due migranti al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici, dopo averli sottoposti a tutti i controlli sanitari necessari, hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili in 20 e 25 giorni. Del “caso” si sta occupando la polizia di Stato