fbpx

Due bambini di undici anni sarebbero gli autori dell’incendio divampato nella tarda serata di martedì, all’interno del plesso scolastico “ Don Lorenzo Milani” di Licata. Ad individuare i due bambini sono stati i carabinieri della compagnia di Licata, al termine di un’intensa attività investigativa. La risoluzione della vicenda allontana definitivamente il sospetto, che l’incendio della scuola fosse stata opera di qualche componente della criminalità organizzata locale. I militari diretti dal capitano Massimo Amato, sulle indagini tutt’ora in corso mantengono uno stretto riserbo. L’incendio della scuola per la tecnica utilizzata dai due giovanissimi ha provocato paura e preoccupazione fra la gente, ancora oggi scossa dal brutale duplice omicidio degli anziani coniugi Timoneri.