Agrigento Cronaca

E’ morto Lillo Cavallaro, storico operatore di Agrigento tv

Nessuno di noi avrebbe mai immaginato che questo giorno sarebbe arrivato così all’improvviso e che saremmo stati qui a ricordare insieme un collega che per anni abbiamo avuto al nostro fianco. Ieri sera Lillo Cavallaro ci ha lasciati e con lui va via un pezzo di storia di Agrigento tv. Da qualche tempo combatteva con problemi cardiaci, alla fine Lillo, non ha vinto. Lillo , aveva 50 anni, era uno storico operatore televisivo . Sin da giovanissimo ha avuto la passione per questo mestiere seguendo e imparando da Maurizio Bellavia tutti i segreti. Fu la colonna portante delle emittenti televisive dei fratelli Bellavia: prima lo era stato di Abs tv – Tele Tirradio 98, poi di TelePace e Agrigento tv.  In questi momenti, giri per lo studio e guardi quelle postazioni vuote da qualche anno ma che nessuno ha mai occupato dopo di lui. Corri con la mente nelle vie del passato quasi a rincorrere e catturare le immagini , i ricordi, le chiacchierate,i caffè presi insieme e quelle sigarette che avevi sempre in mano. “Lillinè” ti chiamavamo e tu con il sorrisino rispondevi “chi ha bisognu, ancora servizi devi registrare?” . Le dirette televisive e i tuoi panini. Le giocate a carte nel periodo natalizio. Un viaggio nei ricordi per non dimenticare un collega a volte burbero ma disponibile e sempre pronto ad ascoltare gli sfoghi. La testimonianza più bella e significativa della sua vittoria nella vita sono state le figlie Roberta e Morena. Alla famiglia, alla sua mamma Elvira, alla mamma delle sue figlie, Rosetta,  la vicinanza dell’interno staff di Agrigento tv e della famiglia Bellavia in questo momento di forte dolore. L’ultimo saluto a Lillo domani pomeriggio alle 16 nella chiesa Madonna della Provvidenza di Agrigento.