Elezioni amministrative 2018. I sindaci eletti nell’agrigentino

In attesa dell’ufficializzazione del voto e la relativa proclamazione degli eletti, vediamo insieme come sono andate le amministrative nei quindici comuni agrigentini interessati. Erano 126.171 gli elettori, di questi solo 59.745 si sono recati alle urne, registrando quindi un’affluenza pari al 47,35% dato quest’ultimo più basso rispetto all’affluenza regionale che invece si è attestata al 58,66%. In Provicnia di Agrigento sono solo quattordici i sindaci eletti, ad Alessandria della Rocca, non si è raggiunto il quorum e l’unica candidata sindaco, Giovanna Bubello non potrà amministrare. Licata, ha eletto al primo turno, il candidato sindaco del centro destra Pino Galati che si è lasciato alle spalle i rivali: Annalisa Tardino, candidata di Noi con Salvini e Fratelli d’Italia; Annalisa Cianchetti, candidata del Movimento 5 Stelle e Gianluca Mantia di “Licata un bene comune”. A Ravanusa, il sindaco uscente Carmelo D’Angelo della lista civica “Andiamo avanti” è stato riconfermato. Dietro di lui Giuseppe Sortino di “ravanusa#valorecomune; Lillo Massimiliano Musso, candidato con la lista civica “Ravanusa civile e moderna con Musso sindaco per il bene comune” e Renato Speciale del Movimento cinque stelle. Franco Badalamenti invece è il neo sindaco eletto a Castrofilippo  candidato della lista “SiAmo Castrofilippo” che ha superato Riccardo Serravillo, appoggiato da “Insieme per Castrofilippo” e Antonio Sferrazza, in corsa con “Libera-mente”.

Spostandoci a San Giovanni Gemini, l’uscente Carmelo Panepinto della lista “San Giovanni Gemini nel cuore” è stato riconfermato. Panepinto si è imposto sugli altri due sfidanti: Piero Alberto Ancona e Nicola Giordano.

A Menfi è Marilena Mauceri il sindaco eletto, nel centro belicino erano tre gli apsiranti primo cittadino: Mariella Mauceri, Ezio Ferraro e Ignazio Perricone.

Anche Sambuca di Sicilia, ha riconfermato il sindaco l’uscente Leo Ciaccio che ha battuto lo sfidante Michele Gigliotta.

Alfonso Provvidenza, candidato con la lista “Grotte nel cuore”, è il sindaco eletto a Grotte, che supera lo sfidante Dino Morreale del Movimento Cinque Stelle.

Tra i divesri comuni che hanno riconfermato il sindaco uscente c’è anche Joppolo Giancaxio con Giuseppe Portella che ha superato il rivale Calogero Abissi.

Anche Francesco Cacciatore è stato rieletto sindaco di Santo Stefano Quisquina, dove a sfidare l’uscente è stato Salvatore Presti.

A Burgio, per una manciata di voti è stato eletto Francesco Matinella a discapito del rivale Vincenzo Galifi.

Pino Spinelli è il neo eletto sindaco di Calamonaci avendo avuto la meglio sull’avversaria Rosalba Navarra.

A Lucca Sicula è stato eletto sindaco Salvatore Dazzo, mentre il neo sindaco di Cianciana è Francesco Martorana.

L’elenco dei sindaci eletti in Provincia di Agrigento, si chiude con Angelo Tirrito neo sindaco di Sant’Angelo Muxaro .