Coronavirus Cronaca

Emergenza Coronavirus, c’è anche un carabiniere fra i 27 contagiati agrigentini

I casi positivi di Coronavirus, a Favara, sono due. Non c’è soltanto la 76enne che era stata ricoverata, e sottoposta ad un delicato intervento chirurgico, al reparto di Cardiologia dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, ma c’è anche un carabiniere. Si tratta di un maresciallo in servizio a Villaseta, ma che risiede in una delle stanze messe a disposizione dalla tenenza dell’Arma di Favara. Lo scorso martedì, il sottufficiale è stato portato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. Pare avesse problemi respiratori oltre allo stato febbrile. L’indagine epidemiologica alla quale è stato subito sottoposto – accertamenti sanitari vari e tampone rino-faringeo – non ha lasciato dubbi: anche il sottufficiale è risultato essere affetto da Covid-19. Pare che il militare sia stato portato in ospedale dopo circa una settimana di febbre, durante la quale è rimasto – categoricamente in isolamento – all’interno della sua stanza nella tenenza di Favara.Il carabiniere pare che sia tornato da poco tempo da una missione all’estero in Palestina.