fbpx

Sarebbe stata un’esplosione a provocare un incendio all’interno di un capannone del centro distribuzione giornali “Agriscia” sito in contrada San Benedetto, nella zona industriale di Agrigento. Un meccanico dell’azienda,Liborio Di Vincenzo, 49 anni, di Agrigento, è rimasto gravemente ustionato. Le condizioni dell’uomo sono giudicate critiche dai medici dell’ospedale di Agrigento, dove è giunto con un’ambulanza. Di Vincenzo stava riparando un furgone quando è stato investito in pieno dall’esplosione. Valutate le gravi condizioni i medici ne hanno disposto il trasferimento in elisoccorso al Centro grandi ustioni dell’ospedale Civico di Palermo. Sul posto per diverse ore hanno operato i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e i poliziotti della sezione Volante. I locali adibiti ad officina e manutenzione dei furgoni che trasportano i giornali in tutta la provinica si trovano alle spalle dell’edificio.