Estate young a Lampedusa 

Estate giovane quella appena trascorsa per le Pelagie. L’arcipelago agrigentino rientra tra le mete predilette dei turisti meno attempati. A rendere noto questo dato lusinghiero per il settore lampedusano sono i risultati del sondaggio turistico del sito web PaesiOnLine. Ad essere presi in esame sono stati i mesi di giugno, luglio e agosto, ovvero la stagione estiva in cui Lampedusa incrementa la propria demografia grazie ai visitatori provenienti da ogniddove. La panoramica di PaesiOnline ha approfondito tutte le scelte degli italiani tra i 18 e i 34 anni. Stando alle ricerche, i turisti italiani under 35 che quest’anno hanno deciso di spostarsi, hanno affollato l’isola, eleggendola a meta preferita. Lampedusa si è attestata prima superando le altre rivali blasonate, grazie all’eccellenza della Spiaggia dei Conigli. Il sito sorge al centro di un’ampia baia ed è il regno del gabbiano reale, che conta una popolazione di circa 100 coppie, ed è qui che nidifica. In estate è possibile raggiungere Lampedusa grazie alle rotte aeree low cost, partendo da diverse città italiane, oppure con i traghetti in partenza dalla Sicilia. L’isola è molto amata dai turisti per le sue spiagge di sabbia bianca, per lo splendido mare azzurro e per i fondali incontaminati, perfetti per gli amanti delle immersioni. A Lampedusa la movida comincia all’ora dell’aperitivo, di solito nella zona occidentale dell’isola (la più bella al tramonto). I locali notturni, dai bar alle paninoteche, dalle discoteche ai pub si concentrano tutti intorno al principale asse viario, via Roma.

2 commenti su “Estate young a Lampedusa 

I commenti sono chiusi.