fbpx

Completato, dai tecnici dell’Utc di Agrigento, il progetto per gli interventi finalizzati alla messa in sicurezza dell’edificio abbandonato dell’ex chiesa dell’Itria. Lo staff diretto da Giuseppe Principato ha ultimato gli elaborati che nella mattinata di oggi saranno consegnati al Genio civile ed alla Soprintendenza ai Beni culturali per i nullaosta.Sarà probabilmente necessario effettuare qualche demolizione, ma soprattutto quello spazio è diventato un angolo abbandonato in cui crescono le erbacce e prosperano i topi. Non solo, ma non c’è più alcuna speranza che possa essere bonificato e reso sicuro in modo definitivo, a meno che la società proprietaria non decida di riprendere e portare avanti il vecchio progetto di realizzarvi un albergo.