fbpx


L’avvocato Giovanni Castronovo è stato formalmente nominato difensore di fiducia del boss campobellese Giuseppe Falsone. Questo mentre il ministro della giustizia, Angelino Alfano ha frimato per l’ex primula rossa di Campobello di Licata il 41 bis. Una telefonata dalla Procura di Palermo ha sciolto ogni dubbio per quanto concerne la nomina del difensore dell’ex capo di Cosa nostra agrigentina.  Per il momento, l’ex latitante non ha intenzione di collaborare con la giustizia. E per l’avvocato Giovanni Castronovo è cominciato un prevedibile superlavoro. Già il prossimo 24 agosto dovrà essere a Roma nell’interesse del suo nuovo assistito per assistere al compimento di alcuni atti irripetibili