Faraone nel centro Arcobaleno di Licata 

E’ stato un pomeriggio significativo quello trascorso sabato  dai ragazzi trasferiti nel centro Arcobaleno  di Licata dopo aver subito le torture all’interno della cooperativa Suami. Per loro, la visita del sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione Davide Faraone. Diverse nel fine settimana le tappe in provincia di Agrigento da parte del sottosegretario  che, nel pomeriggio, ha voluto rivolgere le sue attenzioni ai disabili vittime dei soprusi subiti nella struttura gestita da Salvatore Lupo sfociata  nell’operazione “catene spezzate” da parte dei carabinieri. Continuano nel frattempo le attività dirette all’emanazione di leggi che possano agevolare i diversamente abili.

Un commento su “Faraone nel centro Arcobaleno di Licata 

I commenti sono chiusi.