fbpx

Potrebbe essere di origine dolosa l’incendio che ha distrutto la scorsa notte, un’auto Golf Volkswagen, parcheggiata in viale Progresso, a Favara. Le fiamme hanno completamente distrutto la vettura, di proprietà di una donna favarese, ma in uso al figlio ingegnere, F.V., 38 anni, anch’egli di Favara. Indagini in corso dei carabinieri della Tenenza di Favara. I danni sono stati quantificati in 15.000 euro.