fbpx

Sono state accreditate nelle casse del Genio Civile di Agrigento, le somme necessarie per l’effettuazione dei lavori per il consolidamento del costone roccioso di via De Pretis, a Favara, interessato da diversi anni da un pericoloso movimento franoso che ne mina la stabilità. Un milione e 500 mila euro che adesso consentiranno finalmente di consolidare il costone roccioso che sovrasta via De Pretis e su cui si regge una parte di via De Gasperi che, proprio a causa delle crepe sul manto stradale e il distacco delle rocce che lo compongono, era stata chiusa al traffico.