fbpx

Girgenti Acque ha scoperto oltre 200 allacci abusivi, o comunque non in regola, lungo la condotta idrica in contrada Sant’Anna, alla periferia di Favara. Le irregolarità sono emerse nel corso dei controlli che i tecnici della Società stanno effettuando in diverse zone della città. Il sospetto che ci fosse qualcosa che non andava per il verso giusto sorgeva ogni qualvolta venivano aperte le saracinesche della condotta per distribuire l’acqua. L’assorbimento del liquido in metri cubi era spropositato in relazione alle utenze che avevano contratto con l’ente gestore. Insomma si consumava più acque di quanto programmato, quindi via ai controlli.

Sono stati così posti i sigilli agli innesti ritenuti abusivi e i tecnici hanno così provveduto a staccare i tubi.