Favara, ex datore di lavoro di Gessica Lattuca accusato di estorsione e tentata estorsione

Finisce nei guai il favarese Gaspare Volpe, nome noto poiché è stato il datore di lavoro della giovane madre 28enne Gessica Lattuca scomparsa dallo scorso agosto.

Questa volta l’uomo finisce a processo con l’accusa di estorsione e tentata estorsione. Chiestodal pm il suo rinvio a giudizio insieme ad un altro favarese. La vicenda trae spunto da alcune intercettazioni disposte dagli inquirenti dopo  la denuncia delle presunte vittime. Si tratta di intercettazione dalle quali emergerebbero anche particolari rilevanti su un presunto giro di prostituzione. Particolari che potrebbero aprire nuovi scenari, anche se al momento il riserbo rimane assoluto.

Intanto per l’accusa di estorsione e tentata estorsione, l’udienza preliminare è prevista per il prossimo 3 aprile.