fbpx

La Guardia di finanza di Agrigento ha scoperto un centro scommesse clandestino. L’operazione ha interessato il centro di Favara. Sono stati sequestrati, oltre al materiale tipico di questa attivita’ illegale (i palinsesti degli eventi sui quali era possibile scommettere, relativi a campionati di calcio italiani e stranieri, con i relativi pronostici, alcune ricevute di scommesse gia’ accettate), anche 10 personal computer, 2 stampanti e l’incasso giornaliero delle scommesse ricevute. Il responsabile dell’esercizio, risultato privo delle autorizzazioni previste – in particolare, di quella che consentirebbe ad una societa’ straniera di operare sul territorio nazionale, raccogliendo le giocate per via telematica – e’ stato denunciato a piede libero alla procura della Repubblica presso il tribunale di Agrigento per il reato di esercizio abusivo di scommesse sportive.