Fermate due donne sospette: scatta l’arresto

Fermate dagli agenti di polizia della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento tre donne di origine croata dopo la segnalazione al 113 da parte di alcuni cittadini che avevano notato l’atteggiamento sospetto delle tre giovani fra le vie Petrarca, Luigi Sturzo e Esseneto.

Tre donne di 18, 21 e 26 anni che sono state identificate dai poliziotti all’interno di un cortile di via Ugo La Malfa e portate in caserma. Dopo gli accertamenti di rito, la scoperta che a carico di una delle tre donne vi era un ordine di esecuzione poiché doveva scontare un anno e mezzo di reclusione per una condanna di furto; per la più giovane gravava invece un ordine di custodia per furto; per l’ultima delle tre risultata invece un obbligo di soggiorno ad Acireale. Inevitabile l’arresto per le prime due donne che sono così state trasferite al carcere “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento e all’istituto minorile di Caltanissetta; per la terza invece la denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento per inosservanza dell’obbligo di soggiorno.