fbpx

Con il festival “i bambini del mondo” prende il via oggi la 66esima sagra del mandorlo in fiore e 56esimo festival internazionale del folklore. E arriva un’ordinanza del sindaco, Marco Zambuto, per osservate precise norme alla circolazione motorizzata. La Via Atenea il 6 e 13 febbraio, verrà chiusa al traffico motorizzato dalle 7.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.30. Nelle giornate di sabato 5 e 12 febbraio la chiusura al transito viene prorogata dalle 20.30 alle 02.00 . In tutta la Piazza Pirandello dal 6 al 13 febbraio, dalle 7.00 e fino a cessato bisogno, verrà imposto il divieto di sosta con rimozione per quanti inadempienti. Al Viale della Vittoria verrà imposto per tutto il periodo della Sagra il divieto di sosta . Domenica, 6 febbraio, tra le altre cose, in Via Duomo viene istituita la chiusura al transito veicolare dalle 7.30 . Il 9 febbraio nel Piazzale Aldo Moro, lato Bar Milano e Centro Estetica Maschile, verrà imposto il divieto di sosta con rimozione forzata dalle 7.00 fino a cessato bisogno. La Via Atenea, dal Piazzale Aldo Moro fino a Piazza Pirandello compresa, dalle 9.00 e fino a cessato bisogno, verrà chiusa al transito motorizzato. Nel Piazzale Aldo Moro verrà imposto il divieto di sosta con rimozione forzata dalle 7.00 . La Via Atenea, dal Piazzale Aldo Moro fino a Piazza Pirandello compresa, dalle 9.00 e fino a cessato bisogno, verrà chiusa al transito motorizzato. Nella Via Petrarca, verrà attuato il senso unico con direzione di marcia verso la Via Passeggiata Archeologica. Al Viale della Vittoria, tratto incrocio Via Gramsci – Piazza Marconi, verrà attuato dalle 16.00 fino a cessato bisogno il divieto di transito. Nel tratto incrocio Via Gramsci – Piazza Marconi, verrà attuato, sempre dalle 16.00, il divieto di transito. In Piazza Ravanusella dalle 14.00 del 9 febbraio e fino a cessato bisogno del 10 febbraio, verrà istituito il divieto di sosta con rimozione. Il 13 febbraio, domenica conclusiva della sagra del mandorlo, nella Piazza Vittorio Emanuele, lato parcheggio area antistante la Banca San Paolo, verrà imposto il divieto di sosta. L’ordinanza del primo cittadino consiglia anche delle aree di parcheggio.