fbpx

Si pensa al miglioramento degli istituti scolastici della provincia agrigentina, sotto i riflettori già da qualche tempo perchè in preda all’incuria e al degrado. Il presidente della provincia regionale di Agrigento, Eugenio D’Orsi, da buon dirigente scolastico, ha avuto fin dal suo insediamento a cuore la situazione delle scuole e adesso l’ente è impegnato in lavori di manutenzione e adeguamento degli istituti scolastici di sua competenza. Il tutto per migliorare le generali condizioni delle scuole e favorire il sereno svolgimento delle attività didattiche agli alunni che le frequentano. Per le opere di manutenzione straordinaria sono stati destinati 77 mila euro agli istituti Ipia di Corso Miraglia e Ipc Friscia di Sciacca. I lavori previsti per il primo istituto, che comporteranno una spesa di più di 58mila euro, saranno rivolti all’adeguamento e alla sostituzione degli infissi; 18.520,70 euro saranno, invece, indirizzati alla sistemazione delle cabina elettrica posta all’interno della struttura scolastica dell’Ipc. Le ditte interessate al progetto dovranno far pervenire le proprie offerte entro le 10 di lunedì prossimo ed inviarle alla provincia Regionale di Agrigento, Settore Contratti, Via Acrone ex Enel di Agrigento. Il termine di esecuzione è previsto in 365 giorni, naturali e consecutivi, a partire dalla data del verbale di consegna dei lavori. Inoltre, il Settore Infrastrutture e gestione Patrimoniale ha pianificato i lavori di manutenzione straordinaria e di consolidamento del corpo di Presidenza del Liceo “Crispi” di Ribera.