Agrigento 2020 appello

Firetto, scrive al ministro Franceschini e chiede di tenere conto di Agrigento 2020

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, scrive al ministro Franceschini e chiede di tenere conto di Agrigento 2020. Ecco il contenuto della lettera: “Il Consiglio dei Ministri ha approvato ulteriori misure in aiuto al turismo e alla cultura, settori duramente colpiti dalla diffusione del coronavirus e dai provvedimenti adottati per contenere il contagio. Tra gli aiuti rientrano un nuovo fondo emergenze con 130 milioni di euro per il 2020 e una campagna straordinaria di promozione dell’Italia nel mondo anche con finalità turistiche e culturali. Agrigento ha subìto un danno enorme, dalla sospensione del Mandorlo in Fiore, e delle iniziative ordinarie e straordinarie delle celebrazioni dei 2600 anni di storia della città. Eventi e attività di promozione e rilancio culturale e turistico che avrebbero avuto un riverbero positivo sull’intero tessuto economico agrigentino. Pertanto ho scritto al ministro Dario Franceschini perché tenga conto di  Agrigento 2020 nelle modalità di ripartizione e assegnazione delle risorse che verranno stabilite con decreto. Agrigento 2020 più di ogni altra singola iniziativa di promozione e rilancio del turismo culturale  ha diritto oggi di chiedere un sostegno al Governo per raggiungere gli obiettivi prefissati, passata questa emergenza”.