Agrigento Attualità Basket Fortitudo Moncada

Fortitudo, con Latina è un incubo

La peggiore sconfitta degli ultimi cinque anni. Questa la descrizione migliore dell’ennesimo passo falso della Fortitudo Agrigento. Ieri sera al PalaMoncada, nella gara valida per la 25a giornata del campionato di A2 Ovest, si è visto un solo quintetto, di colore non biancoazzurro. Il roster di coach Gramenzi non ha sbagliato nulla, quello di Ciani tutto. Risultato un 94-67 senza precedenti e un salto in classifica verso il basso che porta Chiarastella e compagni dal secondo al  sesto posto. Quattro quarti da buttare e una prestazione non da Fortitudo Agrigento. Tanti errori, innumerevoli palle perse e infiniti contropiedi di Latina: questo il mix perfetto di una serata da mettere subito da parte per ripartire, e  anche in fretta. Tavernelli e compagni hanno dominato dal primo all’ultimo minuto, non rischiando quasi mai e mantenendosi sempre sulla doppia cifra di vantaggio. Solo nel secondo quarto si è vista quella Fortitudo Agrigento, la nostra, ma il risveglio, che ha portato i biancoazzurri sul -5 è durato poco, troppo poco per impensierire i laziali. Martin e Saccaggi hanno provato a dare la scossa ma a mancare è stato il resto del roster. Uniche note positive sono arrivate da Bruno Mascolo. Il ragazzino, da pochi giorni arrivato nella Città dei Templi, ha dimostrato carattere e voglia di mettersi in mostra. Per Latina, invece, è andato tutto fin troppo bene. Percentuali altissime, pochissimi o quasi niente errori e una serata che forse Mosley e compagni non vivranno mai più, a meno che non decidano di vincere questa regular season, ma ormai è troppo tardi. Aldilà di tutto, però, nessun dramma. Cinque anni di successi non si cancellano e soprattutto dimenticano con una serata particolarmente negativa. Se oggi la Fortitudo da questi dispiaceri è perchè la stessa società del presidente Moncada ha dato la possibilità di crearseli. L’obiettivo ad inizio stagione era quello di migliorare l’ottavo posto della passata stagione. E fin qui è più che raggiunto. Adesso testa alle ultime cinque giornate di campionato. Recuperare gli infortunati e accedere ai play off da una posizione favorevole gli unici obiettivi. Il resto non conta. Questa squadra sa come stupire nei momenti che contano.

One Reply to “Fortitudo, con Latina è un incubo

Comments are closed.