Agrigento Cronaca

Frana il costone di Maddalusa: nessun ferito

Cede una parte del costone tra Maddalusa e Caos.Panico tra i bagnanti che hanno assistito al crollo di una parte della falesia. Secondo una prima ricostruzione non ci sarebbero feriti ma tanto spavento con moltissime persone che sono scappate.

L’area interessata dal crollo è già interdetta da tempo per scongiurare proprio tale pericolo. Nonostante i divieti, però, qualcuno si è introdotto nella zona.

La zona era già stata attenzionata dalla Regione Sicilia, che nel marzo 2019 aveva stanziato ben 6 milioni di euro, per cercare di salvare anche la SS 640 che vi corre proprio sopra e che rappresenta l’unica strada che permette il deflusso viario dal porto di Porto Empedocle verso il resto d’Italia.La collina, secondo quanto affermato dall’ANAS, arretra con una velocità di 2 metri l’anno, per colpa della azione combinata dell’erosione marina in basso e il dissesto idro-geologico a monte.Panico tra i bagnanti che hanno assistito al crollo di una parte della falesia. Non ci sarebbero feriti ma tanto spavento con moltissime persone che sono scappate. L’area interessata dal crollo è già interdetta da tempo per scongiurare proprio tale pericolo. Nonostante i divieti, però, qualcuno si è introdotto nella zona.