Furgone sul cantiere, morto un operaio di Aragona

Tragedia questa mattina nell’agrigentino. Un altro incidente stradale che ha spezzato la vita ad un giovane operaio di 37 anni. E’ deceduto Antonino Giambrone, di Aragona. L’incidente stradale autonomo si e’ verificato sulla statale 640, Agrigento – Caltanissetta, all’altezza di contrada Petrusa. Antonino Giambrone era a bordo di un furgone che, per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia stradale, dopo uno sbandamento è uscito fuori carreggiata, rovinando contro un cantiere oltre il guardrail. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo e sarebbe morto sul colpo. Illesi gli altri due occupanti del mezzo. Sul posto sono intervenuti per i rilievi di rito i poliziotti della stradale, diretti da Andrea Morreale. Per le opere di recupero del mezzo ha lavorato l’impresa carro attrezzi Galvano di Agrigento. Dolore e sgomento ad Aragona, paese in cui abitava Antonino Giambrone. Questa mattina la notizia della tragedia è giunta ad Aragona come un fulmine a ciel sereno. In pochi istanti ha fatto il giro della comunità e in tanti si sono stretti attorno ai familiari.