fbpx

Tutto tace in casa Gattopardo, dove il presidente Totò Catania è sempre più convinto di volere passare la mano ad altri. Sino ad oggi nessuno si è fatto avanti. Anche il Favara, sembra fermo dopo il categorico no da parte della locale amministrazione, Si sta cercando di cucire il tutto, ma i problemi sembrano difficili da superare. Chi si sta muovendo con parsimonia senza troppi clamori è il Ribera del riconfermato Montalbano.Per quanto riguarda l’Akragas, al momento, non si registrano movimenti di rilievo, ma non si esclude che nei prossimi giorni possa esserci una novità assoluta che potrebbe riavviare il discorso.