Agrigento Attualità Cronaca Provincia Ultime news

Gela La Finanza chiede le tasse agli spacciatori News Agrigentotv

Gela La Finanza chiede le tasse agli spacciatori News Agrigentotv
Rate this post

 “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”. In virtù dall’articolo 53 della Costituzione quindi ogni cittadino e/o impresa è obbligato a contribuire, con il pagamento delle tasse, alla spesa pubblica ed ecco allora che ogni attività lavorativa che registra delle entrate economiche, necessariamente debba poi versare,  secondo le quote imposte dalla Legge, i dovuti tributi nelle casse dell’erario.Fino ad oggi, questi obblighi, sono stati ritenuti tali solo per le attività di impresa legali, ma a Gela, la Guardia di Finanza, chiede a due spacciatori di droga di pagare le tasse sui guadagni ottenuti grazie alle attività di compravendita degli stupefacenti. Per i finanzieri, i due, arrestai nel 2016. grazie alla loro attività illecita, avrebbero incassato circa 50 mila euro, da questi, le fiamme gialle pretenderebbero dai due pusher ben 20 mila euro. Ovviamente contrari al pagamento delle tasse sulle attività di spaccio si sono detti gli stessi pusher gelesi. Un probabile caso giudiziario questo, che in caso di ragione delle Fiamme Gialle, potrebbe portare nelle casse dello Stato ingenti somme di denaro.