Gestione dei rifiuti, se ne discute alla Regione

Gestione dei rifiuti e realizzazione degli impianti pubblici di smaltimento dei rifiuti: per la provincia di Agrigento, nella zona industriale di Ravanusa, è previsto un impianto di compostaggio a digestione anerobica. “ In IV Commissione ho audito il Sindaco di Ravanusa, il dirigente Cocina, la Srr di Agrigento e i progettisti del Comune di Ravanusa- dice il presidente della commissione, Giusy Savarino- per cercare di superare alcune criticità ovvero per dare una sensibile accelerazione  alla realizzazione di un nuovo e moderno  impianto di compostaggio a servizio di Ravanusa e Comuni limitrofi. Ed ancora, alla presenza del Sindaco Di Ventura e dei vertici della Sea, sulla base di un report inviato alla Commissione dal Prefetto Caputo, ho trattato la “questione Canicattì”, colpita da roghi di rifiuti nei giorni scorsi. Abbiamo sollecitato il Comune ad attivare tutte le misure necessarie a pretendere una corretta esecuzione del contratto ed a portare avanti progetti di educazione ambientale. E’ necessario che la gente capisca l’importanza del differenziare ed i rischi a cui esponiamo noi stessi ed i nostri figli nel porre in essere comportamenti vietati dalla legge, come bruciare i rifiuti. Al fine di rassicurare la cittadinanza ed evitare eventuali  allarmismi,  abbiamo anche sollecitato l’Arpa ad istituite un comitato tecnico che focalizzi l’attenzione sul Comune di Canicattì”