fbpx

Sono arrivati da tutta la provincia per prendere parte ieri sera alla “Giornata della liberazione”, una manifestazione con tanto di fiaccolata promossa dalla Provincia di Agrigento e fortemente voluta dal presidente dell’ente Eugenio D’Orsi per alzare la voce contro la mafia e per ringraziare forze dell’ordine e magistratura che con il loro impegno hanno assestato duri colpi alla criminalità organizzata, ultimo l’arresto in Francia del latitante Giuseppe Falsone.

Il presidente della provincia di Agrigento Eugenio D’Orsi.

A prendere parte alla fiaccolata numerosi rappresentanti del mondo istituzionale, politico e sociale con in testa i sindaci della provincia.

Ma anche tanti comuni cittadini e giovani.

L’obiettivo, ha detto il presidente della provincia di Agrigento, è quello di istituzionalizzare ogni anno la giornata della liberazione dalla mafia.