fbpx

Hanno avuto contatti diretti con un giovane loro compaesano che, in Toscana, è risultato positivo al tampone del Coronavirus. Il ragazzo, da Calamonaci, però era andato via appena lo scoro martedì. Sono ben 27 gli abitanti di Calamonaci che spontaneamente e in via precauzionale si sono messi in auto quarantena. Ad avvisare il sindaco del piccolo paese dell’Agrigentino, Pino Spinelli, è stato lo stesso ragazzo. Sono state dunque rintracciate tutte le persone che avevano avuto contatti diretti con lui – 27 abitanti di Calamonaci – che, quale forma precauzionale, si sono messi in quarantena. Per il momento, non si registrano preoccupazioni: i 27 stanno, infatti, tutti bene.