Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8598 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5877 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5225 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4241 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3706 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3464 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3411 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2923 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2768 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    2409 76

Giovane raffadalese in manette per tentata estorsione

Giovane raffadalese in manette per tentata estorsione
Rate this post

I carabinieri hanno sventato un tentativo di estorsione a Raffadali. Ricevuta la richiesta di aiuto da parte della madre di un giovane che non era rincasato, sono state avviate le indagini. Il giovane è stato ritrovato in un immobile insieme ad un altro ragazzo. I carabinieri hanno accertato che il giovane che era scomparso da alcune ore, era stato convinto da un suo conoscente, con un pretesto, a recarsi in quell’abitazione ma, una volta giunti, era stato minacciato che se non avesse consegnato l’importo di un debito pregresso di famiglia di 800 euro, non sarebbe stato lasciato libero. In particolare, il denaro sarebbe servito a risarcire un debito contratto dal nonno della vittima, alcuni anni prima. I due giovani, vittima e carnefice, venivano successivamente condotti in caserma per i conseguenti accertamenti ed ultimate le necessarie verifiche, l’autore del fatto criminoso, un raffadalese, 18 enne,è stato arrestato in flagranza per “Tentata estorsione”.

Condividi

Categorie: Carabinieri, Cronaca, Raffadali