fbpx

Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto ha già ufficializzato la propria intenzionedi ricandidarsi alla guida della città ed in questa ottica sta cercando di coagulare attorno a sé una maggioranza che possa assicurargli un nuovo successo elettorale. Per questo motivo nei prossimi giorni potranno esserci delle novità dirilievo come un’integrazione della Giunta municipale, rimasta monca dopo le dimissioni di Franco Iacono, Elio Cordaro e Olimpia Campo. I tre posti potrebbero andare ad altrettante forze politiche delle quali due attualmente fuori dall’esecutivo, a cominciare da Futuro e Libertà. In questo senso si ventila il nome di Ciro Messina. Altra forza politica fuori dalla squadra di Zambuto è il Pid. Anche questo partito dovrebbe entrare in Giunta e l’assessore verrebbe individuato nella persone di un consigliere comunale (Gramaglia o Virone). Il terzo posto potrebbe andare al Pdl e in questo caso si fa il nome del coordinatore Giovanni Barbera.