Gravissimo incidente stradale sulla statale 640

Gravissimo incidente stradale lungo il vecchio tracciato della statale 640, la Agrigento-Caltanissetta. L’impatto si è verificato fra Racalmuto e Canicattì, all’altezza della “Tenuta Roveto”. A sbattere, per cause ancora in corso di ricostruzione da parte della polizia Stradale del distaccamento di Canicattì, sono state due autovetture: una Ford Fiesta ed una Renault Megane. La Ford Fiesta, guidata dalla donna, è stata sventrata – a causa dell’impatto – lungo tutta la fiancata passeggero.  La donna che era al volante della Ford Fiesta, a causa delle terribili ferite riportate, è stata subito caricata su un elisoccorso del 118 ed è stata trasferita all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. Le sue condizioni sono apparse, fin dai primissimi momenti, drammatiche. E all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, la trentottenne – sposata e mamma di una bambina – è giunta cadavere.Gli occupanti della Renault Megane – il conducente ed altre quattro persone, tutte appartenenti alla stessa famiglia, sono stati invece soccorsi dalle ambulanze del 118 e sono stati portati al vicino ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì. Non sarebbero feriti in maniera grave.  A quanto pare, la trentottenne aveva appena lasciato il posto di lavoro: il centro commerciale “Le Vigne” e si stava dirigendo verso casa. Una strada fatta tantissime volte. Ma oggi si è registrata la tragedia. Sul posto, scattato l’allarme si sono precipitati i poliziotti della Stradale del distaccamento di Canicattì ed i carabinieri. I militari dell’Arma si sono occupati della circolazione stradale, facendo passare le vetture su un unico senso alternato. I poliziotti della Stradale dopo aver facilitato i soccorsi, con elicottero ed ambulanza, si sono occupati dei rilievi tecnici. Rilievi, per niente semplici, che dovranno servire a ricostruire la dinamica della tragedia.

 

[wp-rss-aggregator]