fbpx

15 anni di reclusione a Pietro Leto, 21 anni, di Alessandria della Rocca, accusato dell’omicidio del compaesano Vincenzo Busciglio (nella foto), 23 anni, vittima di un accoltellamento in via Sant’Antonio, nel centro storico del piccolo centro dell’Agrigentino. La sentenza è stata emessa dalla prima sezione della Corte di Assise di Appello di Palermo, che ha confermato il verdetto di primo grado del Tribunale di Sciacca. La vicenda risale al 12 marzo 2019 quando Leto, al culmine di una vita, sferrò due fendenti all’indirizzo del 23enne.