fbpx


Si costruisce all’interno della Valle dei Templi.

Proprio ai piedi dei Templi della Concordia e di Giunone infatti comincia a prendere forma il duomo di Milano.

Ma questa volta non si tratta di una costruzione abusiva ma della maestosa scenografia dei Promessi Sposi.

Tre palcoscenici ruotanti e una scenografia di 40 metri per 40 in uno scenario unico al mondo che insieme il simbolo architettonico di Milano con la Valle agrigentina.

L’appuntamento è pertanto fissato per martedì prossimo quando prenderà avvio la 4 giorni dei Promessi sposi di Michele Guardi con le musiche di Pippo Flora nel cuore della valle dei templi.