fbpx


Seconda serata ieri al teatro della valle dei templi di Agrigento dell’opera moderna “i promessi sposi” per la regia di Michele Guardì e Pippo Flora. Dieci protagonisti, dieci comprimari, quaranta ballerini, coristi che cantano dal vivo sulle basi musicali. Ma non solo: una spettacolare scenografia con tre grandi palcoscenici ruotanti su un fronte di quaranta metri, costumi e coreografie da grande teatro musicale. Con un cast formato da tanti attori e cantanti,lo spettacolo , come promesso, ha suscitato , anche ieri sera, grandi emozioni a tutto il pubblico.

Lo spettacolo ripropone la trama del romanzo manzoniano esaltando valori come la fede, l’amore, la giustizia e il potere. Ad intrerpretare il ruolo della Monaca di Monza l’ argentina Lola Ponce. L’opera musicale rimarrà nella valle dei templi di Agrigento fino a Sabato 31 luglio.