fbpx

A proposito della cooperazione giudiziaria con i paesi dell’Africa nord-occidentale e, in particolare con la Libia, é intervenuto l’europarlamentare del Pdl, Salvatore Iacolino, durante l’audizione di ieri del Commissario Malmström in sede di Commissione Libertà Civili e Giustizia del Parlamento europeo.
“Il Commissario Malmström si recherà nelle prossime settimane in Libia per portare avanti il negoziato relativo all’accordo con le autorità libiche.” È quanto ottenuto da Iacolino per il quale “gli accordi direttamente stipulati dall’UE con i paesi africani – soprattutto dell’area nord-occidentale – possono definire al meglio le questioni sui flussi migratori e sulla tutela dei diritti fondamentali della persona”.