Attualità Chiesa

Il 5 settembre l’ordinazione episcopale di mons. Alessandro Damiano

E’ stata fissata per il prossimo 5 settembre, nel giorno della solennità della dedicazione della Cattedrale , l’ordinazione episcopale di mons. Alessandro Damiano. Lo scorso 30 aprile, Papa Francesco lo ha nominato vescovo coadiutore di Agrigento, e sarà piazza don Minzoni, ai piedi della cattedrale, ad ospitare l’ordinazione. L’arcivescovo di Agrigento, mons. Franco Montenegro rimarrà alla guida della chiesa agrigentina fino al compimento dei 75 anni, nel maggio del 2021. A quel punto rimetterà il proprio mandato nelle mani di Papa Francesco, il quale potrà anche decidere di non accogliere le “dimissioni” fin quando don Alessandro Damiano non sarà in condizione di insediarsi alla guida della Chiesa agrigentina. Mons. Montenegro nel dare l’annuncio della nomina di don Alessandro, aveva chiarito  “Quanto avviene l’ho voluto io, riducendosi la mia presenza ad Agrigento ho chiesto al Santo padre  di poter avere un coadiutore, alla mia scadenza andrò via e lui continuerà il suo lavoro. “ In pratica mons. Damiani arriverà per il primo periodo come arcivescovo coadiutore per poi rimanere  alla guida dell’arcidiocesi quando mons. Montenegro lascerà l’agrigentino. Mons. Alessandro Damiani è attualmente vicario generale della diocesi di Trapani.